close
Verifica Disponibilità

Mare

Isola del Giglio e Giannutri

 

Situata di fronte al Promontorio dell’Argentario, l’Isola del Giglio è la seconda isola per estensione dell'Arcipelago Toscano.

 

È grande circa 21 kmq e dista dal litorale toscano 15 km. Le coste granitiche sono alte e scoscese, e si alternano a belle spiagge di sabbia fina. Prevalentemente montuosa (la cima più alta è Poggio della Pagana a 496 m.s.l.m.), è ricoperta dalla macchia mediterranea e abitata da conigli selvatici e uccelli migratori.

 

Principale scalo dell’Isola, situato sulla costa orientale, Giglio Porto è costituito da una serie di case variopinte, ristorantini e bar costruiti lungo la banchina che la sera si animano di luci e persone.

 

È entrato a far parte de “I borghi più belli d’Italia” con le sue feritoie, i trioni, i vicoli, le scalette ed i tre ingressi addossati ai massi di granito. Da Giglio Castello la vista sul resto dell’isola è meravigliosa, e dal mare sorgono come visioni altre isole dell’Arcipelago Toscano: Giannutri, l’Elba e Montecristo. Luogo prediletto da molti turisti nei mesi estivi, Giglio Campese è un golfo con una spiaggia ampia e di sabbia fina, ben servita, la più grande dell’Isola e la più a lungo illuminata dal sole, da cui godere meravigliosi tramonti su Montecristo.

 

Piccola isola dalle coste alte e frastagliate, Giannutri è immersa in un mare limpido, color turchese.

 

ISOLA DEL GIGLIO: i collegamenti con la terraferma sono garantiti da traghetti con imbarco a Porto Santo Stefano, gestiti dalle compagnie di navigazione Maregiglio e Toremar.

 

L’Isola di Giannutri è la più piccola dell'Arcipelago toscano. Selvaggia e rocciosa, è larga meno di un 1 km e lunga circa 3, con una costa di 11 km. Non vi transitano macchine e non ci sono alberghi.

 

Meta prediletta dai gabbiani che qui vengono a nidificare, Giannutri è un’isola rocciosa prevalentemente calcarea, area naturale protetta, sito di interesse regionale compreso nel Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano.

 

Buona parte della costa con le numerose grotte e calette che si susseguono lungo gli 11 km di costa, alta e frastagliata, è riserva marina. Insenature spettacolari dove fare il bagno si raggiungono in barca o camminando nella macchia mediterranea. I meravigliosi fondali sono perfetti per chi ama le immersioni, grazie alle ripide pareti verticali su cui crescono gorgonie, coralli, spugne e tunicati. Una visita di una giornata vi permetterà di girare tutta quanta l’isola. Tra ginepri, rosmarini ed erica, camminerete immersi nella macchia mediterranea, e potrete sostare nelle meravigliose calette.

 

ISOLA DI GIANNUTRI: d'estate l'isola è visitabile con un servizio di traghetto giornaliero con partenza da Porto Santo Stefano.

Un bagno a Porto Santo Stefano

 

Il Monte Argentario è uno dei gioielli paesaggistici della Maremma. La penisola è collegata alla terraferma soltanto da tre strette lingue di terra e ha alcune delle spiagge più belle della regione.

 

In questa piccola baia si può sguazzare nelle splendide e calme acque cristalline. Caffè, bar e gelaterie si possono tutte raggiungere a piedi. Infatti il pittoresco villaggio di Porto Santo Stefano si trova a pochi metri di distanza. Da qui partono i traghetti per l'isola del Giglio e le altre isole toscane.

Le spiagge rocciose di Porto Ercole

 

La "porta di Ercole" – è il nome di uno dei principali centri situati di fronte alla penisola di Orbetello, nel territorio del Monte Argentario. L'Argentario è collegato alla terraferma solo da tre strette lingue di terra. Perciò la penisola si può raggiungere solo da Albinia (per la lingua di terra a nord) o da Orbetello (per la lingua centrale). La penisola meridionale è invece una riserva naturale. La via d'accesso più consigliabile è senza dubbio quella che passa per Orbetello che, trovandosi al centro della laguna, offre una bella vista sui promontori che la circondano.

 

Quando si raggiunge il paese di Porto Ercole si viene accolti sulla sinistra da una nobile marina. Sulla collina sorge la fortezza Filippo, una reliquia del 16° secolo. Guidando lungo la strada principale è possibile raggiungerla, proprio di fronte alla collina che guarda sul centro storico. L'accesso a questo è dove la strada principale fa un tornante sulla destra. Da qui ci si può innanzitutto godere la vista della fortezza e il porto, prima di passeggiare per le quiete stradine del villaggio. È qui che, nel 1610, trovò la morte il pittore Caravaggio, come riporta anche una lapide su una porta.

 

Se si prosegue per 300 metri sulla strada principale si raggiunge l'accesso alle bellissime spiagge rocciose di Porto Ercole. Dal momento che molte spiagge del Monte Argentario sono di proprietà privata si può essere sicuri che condividerete il vostro posto sotto l'ombrellone con la gente del posto senza trovarvi in una folla di turisti. Per arrivarci dovete parcheggiare nel polveroso posteggio che si trova circa 100 metri dopo il cartello di uscita, sulla destra. Spostatevi sul lato opposto della strada, dove si trova la fermata dell'autobus e da qui scendete fino al mare sul ripido sentiero lastricato. Bastano 5 minuti a piedi per arrivare in spiaggia e godere delle splendide acque limpide circondate di formazioni rocciose.

Talamone

 

Oggi Talamone è conosciuta per essere una località balneare amata del Jet-Set con un grande porto turistico e numerose ville private. Ma è bello vedere che tutto ciò non ha scalfito l'antico fascino di questo paese di pescatori. Guardando il grande castello che sovrasta la città vecchia non sembra che sia cambiato molto negli ultimi 100 anni.

 

Ma di tutta questa storia variegata ci si rende a malapena conto quando si fa il bagno nelle spiagge di Talamone. Quella migliore è il Bagno delle Donne, proprio sotto al castello. Questa piccola sporgenza sarà anche una della spiagge più minute della Maremma ma le acque limpide e pulite sotto le rocce frastagliate sono una ricompensa che rende accettabile anche la mancanza di spazio. Oltre al fatto che si possono fare divertentissimi tuffi.

Un'esperienza tutta da vivere con le nostre offerte speciali

Offerte speciali

» Visualizza tutte le offerte!