close
Verifica Disponibilità

Sport

Golf

Terme di Saturnia & Golf Club

 

Il clima mite della Maremma Toscana e le calde sorgenti termali rendono il campo da golf di Terme di Saturnia un luogo ideale per giocare tutto l’anno. Il progetto è stato realizzato dall’architetto Ronald Fream dello studio Golfplan che dal 1972 è autore/ideatore di alcuni tra i più prestigiosi campi da golf del mondo.

 

Il percorso, 18 buche di 6.316 metri, par 72, è dolcemente ondulato, ricco di ostacoli e bunker a difesa di green larghi e profondi. Il campo pratica invece, a poche decine di metri dall’hotel, misura circa 33.000 metri quadrati e, grazie al doppio battitore, permette di giocare tra due suggestivi panorami: il castello di Saturnia e le dolci colline maremmane.

 

Il percorso dista soli 100 metri dall’hotel e si estende per 70 ettari di terreno. Alcune zone leggermente collinari e qualche fairway ondulato caratterizzano l’intera area del campo. Solo grazie al rispetto delle norme per la salvaguardia della natura locale è stato possibile costruire un percorso così spettacolare, dove è facile incontrare, nelle prime ore del mattino, caprioli, istrici, lepri, fagiani e tante specie di uccelli che popolano la Maremma. Il progetto è firmato dall’architetto californiano Ronald Fream dello studio Golfplan, autorevole autore/ideatore, a partire dal 1972, dei più celebri campi da golf in tutto il mondo.

 

La filosofia con cui è stato concepito parte dal presupposto che il benessere deriva dal piacere: il percorso deve rivelarsi stimolante per un giocatore allenato e allo stesso tempo non affliggere, con faticosi dislivelli e colpi proibitivi, chi è fuori esercizio . L’obiettivo principale resta comunque quello di ottenere la “Certificazione ecologica” assegnata dalla Federazione Italiana Golf a quei campi progettati nel rispetto dell’ambiente naturale in cui si trovano.

Argentario Golf Club

 

Tra Grosseto e Capalbio, cuore della Maremma, l’Argentario Golf Club si snoda in un’ oasi protetta di macchia mediterranea ed offre sempre un panorama di unica, straordinaria bellezza. Circondati tra boschi di sugheri ed ulivi centenari - dimora di lepri, scoiattoli e daini - potrete ammirare scenari dal fascino incontaminato e inebriati dal profumo del corbezzolo.

 

I dolci pendii , il mare e la laguna sono, tra l’altro, gli ingredienti base di questo microclima che consente di giocare a golf in qualsiasi periodo dell’anno. Una location favolosa unita ai suoni della natura e al fascino di piccoli laghi creano un percorso stimolante e straordinario che ha la capacità di attrarre e stregare ogni giocatore qualsiasi sia il livello di gioco.

 

Le 18 buche championship disegnate e realizzate da Davide Mezzacane e Baldovino Dassù per un totale di 6.218 metri e par 71 sono state poi modellate da Brian Jorgensen e il risultato è un tracciato sorprendentemente vario, tecnicamente molto valido e indubbiamente spettacolare. I green sono quasi tutti piccoli, una brezza è sempre presente per mitigare la temperatura e aggiungere un’altra variabile al gioco che, su questo campo, richiede precisione e potenza insieme.

 

Le buche par 3 sono meravigliose: due dominano mare e laguna, una è immersa nella macchia , una la cui difficoltà dipende dal vento e l’ultima delicatissima e spettacolare con lo specchio d’acqua che entra nel green. La splendida location e il bellissimo e la brezza marina faranno il resto rendendo la Vostra esperienza unica.

Un'esperienza tutta da vivere con le nostre offerte speciali

Offerte speciali

» Visualizza tutte le offerte!